Friggitrice ad aria e friggitrice ad olio a confronto: pro e contro, vantaggi e svantaggi

1
2
3
4
5
Moulinex AM302130 Super Uno Friggitrice con Filtro Anti-Odore, Fino a 190°, Capacità fino a 1.5 Kg
Ariete 4616 Airy Fryer Digital Friggitrice ad aria calda senza olio, 1300 W, Capacità 2,6L, LCD...
Moulinex AF179D Uno L Metal Friggitrice con Capacità di 1.2 Kg
Aigostar Friggitrice 2200Watts, Capacità 3 Litri con Finestra, Controllo di Temperatura, Ciotola...
De'Longhi F38436 Friggitrice Rotofry, 1800 W, 1.2 Litri, Bianco
Moulinex AM302130 Super Uno Friggitrice con Filtro Anti-Odore, Fino a 190°, Capacità fino a 1.5 Kg
Ariete 4616 Airy Fryer Digital  Friggitrice ad aria calda senza olio, 1300 W, Capacità 2,6L, LCD...
Moulinex AF179D Uno L Metal Friggitrice con Capacità di 1.2 Kg
Aigostar Friggitrice 2200Watts, Capacità 3 Litri con Finestra, Controllo di Temperatura, Ciotola...
De'Longhi F38436 Friggitrice Rotofry, 1800 W, 1.2 Litri, Bianco
9.2/10
9.2/10
9.2/10
9/10
9/10
Moulinex
Ariete
Moulinex
Aigostar
De'Longhi
78,98 €59,99 €
80,00 €73,99 €
69,90 €39,90 €
39,99 €35,99 €
200,00 €141,76 €
OffertaBestseller No. 41
Moulinex AM302130 Super Uno Friggitrice con Filtro Anti-Odore, Fino a 190°, Capacità fino a 1.5 Kg
Moulinex AM302130 Super Uno Friggitrice con Filtro Anti-Odore, Fino a 190°, Capacità fino a 1.5 Kg
Capacità massima fritto 1,5 kgTermostato regolabile fino 190 °CTasto acceso/ spento con spia luminosa
9.2/10
78,98 €59,99 €
OffertaBestseller No. 42
Ariete 4616 Airy Fryer Digital  Friggitrice ad aria calda senza olio, 1300 W, Capacità 2,6L, LCD...
Ariete 4616 Airy Fryer Digital Friggitrice ad aria calda senza olio, 1300 W, Capacità 2,6L, LCD...
Come funziona? La circolazione a 360° dell’aria calda nel cestello cuoce gli alimenti in...Cosa posso friggere? Oltre a croccanti patatine puoi preparare gustose crocchette di patate, carne,...Sfoglia il ricettario: divertiti a provare le gustose ricette dolci e salate che abbiamo preparato...
9.2/10
80,00 €73,99 €
OffertaBestseller No. 43
Moulinex AF179D Uno L Metal Friggitrice con Capacità di 1.2 Kg
Moulinex AF179D Uno L Metal Friggitrice con Capacità di 1.2 Kg
Potenza: 1900 WCapacità olio: 2.1 LTermostato regolabile fino a 190°C
9.2/10
69,90 €39,90 €
OffertaBestseller No. 44
Aigostar Friggitrice 2200Watts, Capacità 3 Litri con Finestra, Controllo di Temperatura, Ciotola...
Aigostar Friggitrice 2200Watts, Capacità 3 Litri con Finestra, Controllo di Temperatura, Ciotola...
9.0/10
39,99 €35,99 €
OffertaBestseller No. 45
De'Longhi F38436 Friggitrice Rotofry, 1800 W, 1.2 Litri, Bianco
De'Longhi F38436 Friggitrice Rotofry, 1800 W, 1.2 Litri, Bianco
9.0/10
200,00 €141,76 €

Il cibo fritto è da sempre un alimento molto apprezzato perché in grado di appagare i nostri sensi sotto ogni punto di vista. Tutti sappiamo, però, che abusare delle fritture non è salutare e alla fine mangiare sempre patatine, crocchette e ali di pollo cotte nell’olio bollente può avere dei risvolti negativi per il nostro organismo. Ecco perché, per andare incontro alle esigenze di chi vuole essere più attento a quello che mangia, ma non vuole rinunciare alla particolarità dei cibi fritti, sono state progettate le friggitrici ad aria calda. In quest’articolo faremo un confronto tra le due tipologie di macchine, per capire meglio quali sono i pro e i contro di una friggitrice tradizionale rispetto a quella ad aria calda.

 

La frittura dei cibi

Prima di parlare nello specifico delle friggitrici a olio e di quelle ad aria calda, sarebbe meglio spiegarvi come funziona il processo di frittura e di cottura di cibi. Quando un alimento è sottoposto a elevate temperature questo si cuoce, ma affinché ciò avvenga è necessario che ci sia un conduttore di calore, in altre parole un mezzo che veicoli questa forza energetica verso gli alimenti determinandone, appunto, la cottura. Nelle friggitrici tradizionali il vettore di calore è l’olio bollente, mentre nelle macchine ad aria calda sarà quest’ultima a determinare la cottura degli alimenti. Vediamo ora nel dettaglio come sono fatte queste due macchine e quali vantaggi e svantaggi potrete trovare in ognuna.

Friggitrice tradizionale a olio

Le friggitrici tradizionali sono tutte quelle macchine, per uso domestico oppure industriale, che usano l’olio come vettore di calore. Esistono diversi modelli di friggitrici tradizionali, che variano per forma, dimensione e funzionamento. Quelle domestiche sono in genere compatte e maneggevoli e funzionano sempre a corrente. Le friggitrici a olio industriali, invece, sono più grandi e possono essere da banco o su mobile, elettriche oppure a gas. Indipendentemente dal modello, queste macchine hanno il vantaggio di:

  • garantire fritti croccanti fuori e morbidi dentro;
  • portare l’olio alla temperatura ottimale, che è quella al di sotto del suo punto di fumo, mantenendola poi costante, in modo da non sviluppare sostanze pericolose;
  • essere facili da utilizzare e agevoli nella pulizia;
  • limitare l’emissione di cattivi odori e gli schizzi d’olio bollente, grazie ai filtri e a un coperchio di chiusura.

Purtroppo il principale limite di queste friggitrici resta quello che le fritture sono poco salutari e andrebbero, pertanto, limitate.

Ad aria calda

Le friggitrici ad aria calda, invece, sono macchine di ultima generazione che consentono di friggere senza l’uso dell’olio, per un tipo di cottura più sano e leggero. Con questa nuova tecnologia è, infatti, l’aria calda che fa da vettore di calore per i cibi. Sul mercato potrete trovare diversi modelli di friggitrici ad aria calda per uso domestico, le cui capienze, però, sono più limitate se paragonate a quelle tradizionali.

La maggior parte di queste macchine consente non solo di friggere ma anche di cuocere, grigliare e arrostire. Siccome un po’ tutte le case produttrici di piccoli elettrodomestici commercializzano oggi le friggitrici ad aria calda, come per le tipologie a olio, anche la scelta di queste nuove macchine è davvero ampia.

Vantaggi e svantaggi della nuova tecnologia

Le friggitrici ad aria calda hanno, pertanto, il principale vantaggio di consentire un tipo di cottura con un ridotto utilizzo di grassi, anche fino all’80% in meno. Secondo diverse recensioni clienti, però, queste macchine altro non sono che dei piccoli forni, con il vantaggio, rispetto a questi, di raggiungere prima la temperatura ideale e di cuocere i cibi in maniera più veloce. In linea generale, le friggitrici ad aria calda hanno il vantaggio:

  • di consentire una frittura più sana;
  • essere facili da usare e da pulire;
  • fare risparmiare sull’uso dell’olio;
  • essere multifunzionali.

L’aspetto negativo di queste macchine è che, pur essendo definite friggitrici, in realtà non garantiscono alimenti fritti come quelli delle macchine tradizionali.

Pro e contro per entrambe

Abbiamo visto in linea generale come funzionano le friggitrici a olio e quelle ad aria calda e abbiamo anche visto che, per entrambe le tipologie, i modelli in vendita sono compatti, funzionali, facili da pulire e, soprattutto, non sporcano la cucina, cosa che succede invece con gli altri metodi di cottura. Naturalmente, prima di procedere all’acquisto di queste macchine, è bene che teniate in considerazione ogni aspetto positivo e negativo di questi articoli.

Ovvio che le friggitrici ad aria non potranno mai garantirvi un tipo di cottura del tutto uguale a quello ottenuto nelle macchine tradizionali, perché è l’olio a regalare quel profumo e quel sapore che tanto piace agli amanti del cibo fritto. E’ anche vero che cuocere gli alimenti nell’olio caldo determina la produzione di sostanze dannose per la nostra salute e che pertanto non si po’ eccedere nell’alimentazione a base di cibi fritti.

Costi differenti

Un altro fattore che differenzia le friggitrici ad aria da quelle a olio sono i diversi prezzi di vendita di questi articoli. In effetti, per le macchine tradizionali un bel vantaggio per il consumatore è di poter scegliere tra articoli venduti a prezzi molto diversi: i modelli più economici per uso domestico, con buone garanzie di funzionalità, si trovano già da 30 euro circa.

Diverso è invece il discorso per le friggitrici ad aria calda, dove la particolare tecnologia offerta da queste macchine le rende sicuramente più costose; infatti, gli articoli più economici si trovano da 50 euro, mentre, alcuni modelli supertecnologici, con garanzie di cottura sicuramente migliori, costano molto di più.

Quale scegliere?

Se siete intenzionati a comprare una friggitrice è molto probabile che avrete dei dubbi su quale sia la tipologia da acquistare, se a olio oppure ad aria. La differenza sostanziale tra le due tipologie di friggitrici sta nell’uso o meno dell’olio per cuocere i cibi. Pertanto, mentre una macchina consente di ottenere cibi più leggeri e salutari, l’altra ha sicuramente l’indubbio vantaggio di preparare alimenti che, dal punto di vista sensoriale, sono molto più apprezzati dai consumatori.

A nostro parere, è comunque una questione di abitudine: addestrare il nostro palato a cibi con caratteristiche organolettiche diverse non è poi tanto difficile, soprattutto se questi sono più salutari per noi. Se però preferite alimenti dall’inconfondibile sapore di fritto, croccanti fuori e morbidi dentro, allora non potrete fare a meno di scegliere una buona macchina per friggere a olio.


Natalia Piciocchi è un libero professionista che da anni si occupa di qualità e conservazione degli alimenti. E’ autrice di testi agronomico-culinari. Scrive per varie aziende per la recensione di prodotti alimentari, utensili per la casa e la cucina.

Friggitrice ad aria e friggitrice ad olio a confronto: pro e contro, vantaggi e svantaggi
Ti è piaciuto il post?
6606 6735 6692 6672 6622 6976 6915 6939 7092 7164
Back to top
Guida Friggitrice