Friggitrice per pizzerie e ristoranti: modelli più indicati, costi, recensioni, opinioni

1
2
3
4
5
Aigostar Friggitrice 2200Watts, Capacità 3 Litri con Finestra, Controllo di Temperatura, Ciotola...
Moulinex AM302130 Super Uno Friggitrice con Filtro Anti-Odore, Fino a 190°, Capacità fino a 1.5 Kg
Moulinex AF1231 Uno M Friggitrice Compatta con Capacità di 1 Kg
Aigostar Agni 30HEY - Friggitrice 2200Watts, Capacità 3Litri, Controllo di temperatura, Ciotola...
De'Longhi F28533.W1 Friggitrice Rotofry, 1800W, 1.2 Litri, Termostato regolabile, Filtro removibile
Aigostar Friggitrice 2200Watts, Capacità 3 Litri con Finestra, Controllo di Temperatura, Ciotola...
Moulinex AM302130 Super Uno Friggitrice con Filtro Anti-Odore, Fino a 190°, Capacità fino a 1.5 Kg
Moulinex AF1231 Uno M Friggitrice Compatta con Capacità di 1 Kg
Aigostar Agni 30HEY - Friggitrice 2200Watts, Capacità 3Litri, Controllo di temperatura, Ciotola...
De'Longhi F28533.W1 Friggitrice Rotofry, 1800W, 1.2 Litri, Termostato regolabile, Filtro removibile
9.2/10
9.2/10
9/10
9/10
8.6/10
Aigostar
Moulinex
Moulinex
Aigostar
De'Longhi
49,99 €39,99 €
51,90 €41,99 €
53,99 €37,99 €
180,00 €92,99 €
OffertaBestseller No. 41
Aigostar Friggitrice 2200Watts, Capacità 3 Litri con Finestra, Controllo di Temperatura, Ciotola...
Aigostar Friggitrice 2200Watts, Capacità 3 Litri con Finestra, Controllo di Temperatura, Ciotola...
【POTENZA E GRANDE CAPACITA'】 Riscaldamento veloce grazie al sistema di potenza a 2200Watts....【CONTROLLO DI TEMPERATURA】 Il sistema di controllo di temperatura permette di controllare e...【COTTURA FACILE】 La protezione contro il surriscaldamento si avvia automaticamente quando si...
9.2/10
49,99 €39,99 €
Bestseller No. 42
Moulinex AM302130 Super Uno Friggitrice con Filtro Anti-Odore, Fino a 190°, Capacità fino a 1.5 Kg
Moulinex AM302130 Super Uno Friggitrice con Filtro Anti-Odore, Fino a 190°, Capacità fino a 1.5 Kg
Capacità massima fritto 1,5 kgTermostato regolabile fino 190 °CTasto acceso/ spento con spia luminosa
9.2/10
OffertaBestseller No. 43
Moulinex AF1231 Uno M Friggitrice Compatta con Capacità di 1 Kg
Moulinex AF1231 Uno M Friggitrice Compatta con Capacità di 1 Kg
Potenza: 1600 WCapacità olio: 1.8 LTermostato regolabile fino a 190°C
9.0/10
51,90 €41,99 €
OffertaBestseller No. 44
Aigostar Agni 30HEY - Friggitrice 2200Watts, Capacità 3Litri, Controllo di temperatura, Ciotola...
Aigostar Agni 30HEY - Friggitrice 2200Watts, Capacità 3Litri, Controllo di temperatura, Ciotola...
9.0/10
53,99 €37,99 €
OffertaBestseller No. 45
De'Longhi F28533.W1 Friggitrice Rotofry, 1800W, 1.2 Litri, Termostato regolabile, Filtro removibile
De'Longhi F28533.W1 Friggitrice Rotofry, 1800W, 1.2 Litri, Termostato regolabile, Filtro removibile
8.6/10
180,00 €92,99 €

Per chi si occupa di ristorazione, la qualità del cibo offerto è un fattore importante per avere successo nella propria attività. In particolare, servire un buon fritto ai propri clienti è sempre sinonimo di grande professionalità e serietà. Che abbiate un ristorante o una pizzeria, per garantire la qualità dei cibi fritti è importante che scegliate correttamente una buona friggitrice professionale, tenendo conto, naturalmente, delle vostre esigenze di lavoro, di spazio ed economiche. In commercio si trovano friggitrici industriali che possono soddisfare le attese di ogni cliente, in particolare che differiscono per la capacità lavorativa, cioè la quantità di cibi che riescono a friggere per volta. Vediamo insieme quali sono le tipologie di friggitrici professionali più vendute, quanto costano e come scegliere quella che fa per noi.

 

La friggitrice industriale

Rispetto alle friggitrici domestiche, le macchine professionali sono, naturalmente, molto più grandi e costruite con acciaio INOX di buono spessore, infatti, dovendo funzionare per più tempo è importante che i materiali garantiscano una resistenza e una durata quanto più elevata possibile. Le friggitrici industriali hanno tutte una forma rettangolare, con uno o due cestelli, collocabili in una vasca unica o divisa. La temperatura dell’olio può essere regolata tramite una manopola, fino a 190°C. Le vasche interne hanno i bordi arrotondati per facilitare le operazioni di pulizia e può essere presente un pratico rubinetto di scarico per l’eliminazione dell’olio esausto.

 

I modelli più recenti possono essere dotati di un sistema di depurazione che elimina fumi e vapori trasformandoli in acqua, in questo modo non è necessario collegare la friggitrice a una cappa aspirante.

Da banco o sul mobile

Una delle caratteristiche principali delle friggitrici professionali è la tipologia di macchina, che può essere da banco o sul mobile. Nel primo caso la friggitrice è posizionabile su una superfice piana, che può essere il bancone del locale oppure un tavolo di acciaio. La friggitrice su mobile, invece, è montata su un armadio chiuso, a una o due ante, pertanto ha bisogno di uno spazio tutto suo. Le macchine da banco possono essere anche montate su mobili, in un secondo momento, acquistabili a parte.

Ovvio che la scelta di un modello rispetto a un altro dipenderà molto dallo spazio che avete a disposizione ma anche dal tipo di attività che svolgete. Le friggitrici da banco hanno la caratteristica di essere posizionate dove volete e potete spostarle molto facilmente, pertanto sono molto pratiche se svolgete attività esterne, in continuo movimento. Viceversa, quelle con mobile sono più ingombrati ma hanno il vantaggio di fornire un vano armadio dove riporre gli utensili, pertanto più utili nei ristoranti e nelle pizzerie con locale cucina.

La capienza

Uno degli elementi che caratterizza maggiormente le friggitrici professionali è la loro capienza che è data dal numero, dalla profondità e dalla capacità delle vasche per la frittura.

Le friggitrici industriali possono avere una o due vasche, con una capienza che può andare da 8 a 12 litri per vano. Pertanto, quelle con due vasche possono avere una capacità superiore a 20 litri di olio.

Negli elementi con doppio vano, naturalmente, la funzionalità è indipendente, in modo tale da attivare una sola vasca quando c’è meno frittura da fare.

L’alimentazione: a gas oppure elettrica

Le friggitrici industriali possono funzionare in due modi: a gas o con la corrente elettrica. Scegliere un modello rispetto a un altro può influenzare le modalità di frittura e i costi di esercizio.

  • Le friggitrici a gas riscaldano l’olio attraverso dei bruciatori a gas che sono posti all’interno di tubi di acciaio INOX interni alla vasca di cottura. Molte macchine sono provviste di una valvola termostatica che spegne i bruciatori quando l’apparecchio raggiunge la temperatura e li riaccende solo quando la temperatura scende nuovamente. Lo svantaggio di queste friggitrici è che l’olio impiega più tempo per riscaldarsi, però consumano poco, facendo risparmiare sui costi di esercizio.
  • Le friggitrici elettriche, al contrario delle precedenti, comportano dei costi di esercizio maggiori perché vanno a corrente, ma riscaldano l’olio in modo molto veloce e uniforme, grazie alle serpentine elettriche all’interno della vasca di cottura. Un termostato, che può essere automatizzato in alcuni modelli, serve per regolare la temperatura e mantenerla costante.

Prezzi e nostre opinioni

I costi delle friggitrici variano in base a diversi fattori, il primo è la capienza della macchina. Le friggitrici più piccole o a vasca unica sono le più economiche, mentre i prezzi lievitano con l’aumentare della capacità di cottura dell’articolo.

In linea generale le friggitrici a gas sono un po’ più costose di quelle elettriche, infatti, i prezzi medi delle prime variano da 650 a 2300 euro, mentre quelli delle seconde oscillano tra le 540 a 1880 euro. A fronte di un maggiore investimento che le friggitrici a gas comportano c’è sicuramente il risparmio economico dovuto ai minori consumi energetici necessari per riscaldare l’olio di frittura.

Un altro fattore che incide, sicuramente, sul costo è la tipologia di friggitrice, se da banco o su mobile. Ovvio che le prime sono meno costose, ma richiedono anche una superficie di appoggio piana e ben stabile. Alcune macchine più evolute, con sistema interno di smaltimento dei fumi, sono più onerose, ma in questo caso c’è il risparmio economico di non dover installare anche una cappa di aspirazione.

Quale scegliere

La scelta di una friggitrice professionale si basa principalmente sulla quantità di fritto che dovrete fare. Pertanto, per prima cosa, dovrete valutare il numero di coperti che il vostro locale fa ogni volta e regolarvi di conseguenza.

Tenente comunque conto che una friggitrice con vasca da 8 litri vi potrà cuocere fino a 0.9 Kg di patatine.

Un altro fattore importante, da prendere in considerazione, è la tipologia di fritto da cucinare. Nel senso che, se dovrete fare solo patatine fritte, allora potrete orientarvi verso una tipologia di macchina a una sola vasca, scelta della capienza più idonea. Se invece, nel vostro locale si friggono, ad esempio, sia il pesce sia le patatine, allora vi consigliamo una friggitrice a doppia vasca, così da separare la cottura di questi due tipi di alimenti diversi tra loro. Le friggitrici a doppia vasca sono più costose ma rappresentano un buon investimento in termini di praticità per il vostro lavoro e di qualità del cibo che servirete ai vostri clienti. Inoltre le macchine a doppia vasca hanno la possibilità di funzionare indipendentemente.


Natalia Piciocchi è un libero professionista che da anni si occupa di qualità e conservazione degli alimenti. E’ autrice di testi agronomico-culinari. Scrive per varie aziende per la recensione di prodotti alimentari, utensili per la casa e la cucina.

Friggitrice per pizzerie e ristoranti: modelli più indicati, costi, recensioni, opinioni
Ti è piaciuto il post?
6606 6735 6692 6672 6622 6976 6915 6939 7092 7164
Back to top
Guida Friggitrice